Vacanze Il soggiorno ideale Business L'Arte della discrezione GastronomiaDelizie gourmet Benessere Per il corpo e l'anima Residenze Appartamenti in affitto

 

Novità

 
 

News and events

View all

From 05 giugno 2008 to 23 novembre 2008

Figure di Paul Louis Meier

Figure di Paul Louis MeierIn esposizione al Ristorante Galleria Arté. L’atteggiamento di un essere umano non è sola mera apparenza, bensì è l’espressione più evidente della sua intima indole. Paul L. Meier, prendendo spunto da questo presupposto, con la sua opera artistica desidera indagare l’essenza dell’uomo ed analizzare l’interagire di figura e spazio...

Questo raffrontarsi con la figura umana avviene per lo più in dimensioni vicine alla realtà. Figure in grandezza naturale in disegni ed opere scultoree testimoniano il fatto che Paul L. Meier si occupa concretamente della figura umana permettendo un diretto faccia a faccia e sondando il suo interagire con lo spazio. Questa contrapposizione, questo esame in dimensioni realistiche, mette in evidenza concretamente il rapporto fra figura e spazio. Lo scultore riduce all’essenziale le sue figure.

Nelle sue opere, tendenti per certi versi all’astrazione ma tuttavia impregnate della concretezza del figurativo, i dettagli secondari sono lasciati via, il che consente all’osservatore di confrontarsi solo con l’essenziale, con ciò che è percepibile dal punto di vista corporeo, permettendogli quindi di andare oltre ad una scoperta visuale della situazione spaziale. Il contemplare la figura quale contrapposizione è evidente soprattutto nelle “Figure doppie” di Meier in cui due figure si raffrontano direttamente o in quelle in cui forma positiva e negativa si completano.

Nei disegni e nelle opere plastiche di Meier non si nota solo una convergenza tematica, bensì si trova pure una concentrazione nel senso di un approfondimento e di un’intensificazione delle dimensioni e dei riferimenti umani.

Josef J. Zihlmann

Paul Louis Meier [111 KB]